Le ragazze russe e ucraine del primo appuntamento
 

Molti dei più grandi siti di incontri in Russia e Ucraina hanno condotto un sondaggio tra le ragazze ucraine e russe su quello che vogliono dalla prima data. E fino a che punto può permettersi di andare, se l'incontro avrà successo.

In primo luogo, la posizione - il luogo più romantico, la maggior parte delle ragazze russe considerano il ristorante (invece rumorose e piene di studenti caffetterie sembrano più appropriate per l'incontro con gli amici). E la maggior parte erano patrioti e preferirebbe ristoranti con cucina russa. In secondo luogo, con un arretrato, è cucina italiana, è stata scelta dal 26% delle ragazze russe. Il terzo posto è stata condivisa tra i piatti giapponesi e caucasici (circa 11%). Inoltre, la maggioranza dei partecipanti al sondaggio ritiene inopportuno ordinare ostriche, gli spaghetti, foie gras e bistecca su una data di un uomo dei propri sogni, preferendo piatti che abitualmente mangiano senza la paura di fare qualcosa di sbagliato
.


 

Che cosa accadrà dopo l'incontro? Su questa questione il più emozionante 82% delle ragazze ucraine e russe ha detto che dopo il primo incontro con un uomo non aspettavano un sequel. Il 21% ha detto che sono pronte per un bacio durante una seconda data, il 61% - solo al terzo appuntamento. Come per una notte vera e propria romantica, il 39% delle donne ucraine ha risposto che hanno bisogno di almeno due settimane di riunioni periodiche. Un altro 34% delle donne ucraine erano più categorico - dal primo bacio al sesso deve essere di almeno un mese. La più tempo per conoscere l'un l'altro, il più probabile è quello di iniziare una relazione seria, e non semplice storia frivola, dicono.

La maggioranza degli intervistati (87%) aspetta iniziativa da parte dell'uomo. Se lui non chiama stesso e non ha offerto di incontrarsi, si tenta di fissare un appuntamento cerca solo il 26% delle ragazze russe. Il periodo (critico) per le ragazze è tre giorni. Se un uomo si perde per un periodo di tempo più lungo e non ha mostrato il suo desiderio di rivedersi, molto probabilmente sarà respinto. Solo il 14% delle donne ucraine e russe intervistate ha dichiarato di voler accettare un nuovo appuntamento se l'uomo ha richiamato una settimana dopo. Deve essere molto convincente, riferirsi al lavoro urgente e occupazione straordinaria e mai ripetere questo errore.

Le donne russe e ucraine non soffrono di nostalgia

Nulla è più falso di questa frase. Durante i primi mesi, le donne ucraine e russe hanno sempre nostalgia della loro terra, della loro famiglia e dei loro amici. Non smettono un secondo di porsi domande sulla propria scelta e capita che piangano.

Come chiunque si trovi all'estero per rimanerci, lontano dai propri affetti, d'altra parte.

Né le buone condizioni di vita, o una piscina, o un abito di Gucci, possono far dimenticare il proprio paese e i propri affetti.

Arrivare in Italia, non conoscere nessuno eccetto il proprio uomo, avere difficoltà di lingua sono situazioni difficili da gestire e ovvie causa di stress. Ogni cosa diventa una sfida e la donna sarà completamente dipendente e insicura di sé. Il consiglio è: trovate presto una comunità Ucraina e Russa e fatela inserire. Non è difficile, ce ne sono ovunque in Italia. Chiedete ai vostri familiari di essere affettuosi con lei. Non chiudetela in casa. Anche se lavorate, cercate di farla uscire spesso.
 


 

In generale, comunque, la donna non vorrà tornare indietro e ritornare nel suo paese d'origine, perché è ben consapevole che la sua scelta non è una scelta facile. Sa che le costerà sofferenza iniziale. Il suo obiettivo più importante sarà quello di fondare una famiglia e la sua determinazione a riuscire sarà più forte della nostalgia. Ricordate: le donne ucraine e russe sono donne forti.

L'esperienza ci mostra che le ragazze russe e ucraine imparano presto l'italiano, diventano più indipendenti, apprezzano le nuove condizioni di vita e sono felici di formare una famiglia. Quasi nessuna torna indietro.

Dopo un anno la donna russa e ucraina sentirà che la sua vera famiglia e i suoi legami sono ormai quelli creati in Italia.

Perchè i ucraini e russi non sorridono?

Nei negozi i cassieri non sorridono e sembrano quasi sacrificati a servire i clienti, però con gli amici e in famiglia sono cosi caldi e piacevoli che sembrano altre persone. Come mai c' è questo cambiamento? Adesso cerco spiegare la situazione.

Il sorriso nella comunicazione ucraina e russa non è un segnale di cortesia.
Nella cultura americana e occidentale il sorriso è un segno di gentilezza e di cortesia e nello stesso tempo da un senso di affidabilità.

In Ucraina e Russia il sorriso chiamato di servizio viene considerato falso, perché la sincerità è una cosa molto importante. Un ucraino e russo attraverso un sorriso dimostra una grande simpatia e amicizia per la persona a cui sorride.

Così, un ucraino e russo sorride solo agli amici e familiari, perché uno sconosciuto non ha una posizione confidenziale.

Per questo motivo in Ucraina e Russia non si sorride agli sconosciuti perché si può trovare la risposta " Ma ci conosciamo?" Per questo una commessa rimane sempre seria con i clienti, quando non li conosce. Chi conosce, si comporta, naturalmente in modo diverso.
 


 

Nella mente ucraina e russa il sorriso non è compatibile con il lavoro serio e può creare delle situazioni negative specialmente in conversazioni d'affari. Nei discorsi d'affari praticamente passano subito al sodo senza tanti giri intorno al tema principale, che è una cosa positiva secondo me.

Una signora Spagnola diceva che nell' aeroporto di Kiev dove controllavano i documenti, nessuno del personale addetto rispondeva ai sorrisi che i passeggieri facevano. I doganieri non sorridono perché sono impegnati nel loro compiti e non si possono distrarre. Venditori, cassieri- anche loro.

Anche a scuola l'insegnante educa i bambini ad avere un comportamento serio. E spesso fanno dei commenti ai bambini: "Allora, non sorridere, lavora".

In Ucraina e Russia non c' è l'abitudine di sorridere se occasionalmente si incontrano due persone guardando negli occhi, ma c' è l'abitudine di distogliere lo sguardo. Anche se si conoscono, non sempre si risponde con un sorriso per un sorriso. Spesso il sorriso è un segno invitante per cominciare a parlare o per conoscere una persona.

Esistono addirittura i proverbi contro il ridere. Tipo " Ride come un pazzo", " Ridere senza un motivo è un segno di persona con dei problemi".

Naturalmente nella Ucraina e Russia di oggi sta cambiando qualcosa e si cerca di avvicinarsi un po’ ai modelli occidentali per quanto riguarda le comunicazioni, però i tempi sono lunghi e cambiare gli stereotipi è un processo difficile e lento.
 

_______________________________

 

___________________

Copyright © donne-russe-ucraine.com All Rights Reserved
 

website statistics